10 modi per toglierci dalla testa un pensiero tossico

 
download-2

10 modi per toglierci dalla testa un pensiero tossico

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single, Mind 19 Dic 2016

Vi è capitato qualche volta di non riuscire a smettere di pensare a qualcuno che ha fatto o detto qualcosa che vi ha fatto soffrire?

Quando una persona ci fa del male, o lo fa ai nostri figli, genitori o persone care, quando parla male di noi alle nostre spalle oppure agisce in un modo che non riusciamo a spiegarci, può capitare che rimanga intrappolato nei nostri pensieri per ore, giorni e persino mesi.

Non riusciamo a smettere di pensare al suo comportamento, e conserviamo nella memoria il ricordo della sua immagine e le sue parole. Questo accade spesso, per esempio, nel caso di coppie che interrompono all’improvviso la loro relazione.

I pensieri tossici

Si tratta del pensiero ciclico tossico. La maggior parte delle persone sa che si tratta di pensieri dannosi per noi, sia a livello fisico che emotivo. Di fatto, gli studi dimostrano che una mente piena di pensieri tossici è una mente infelice e poco sana.

Quando continuiamo a raffigurare nella nostra mente litigi, risentimenti o perdite, tendiamo a soffrire di stress, e questo ha ripercussioni sia fisiche che psicologiche.

Molti ricercatori lo confermano e alcuni hanno affermato che i pensieri tossici hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo di malattie come la depressione, il cancro, i problemi cardiaci e le malattie autoimmuni.

Come eliminare il pensiero tossico e lasciare che una persona negativa esca dalla nostra testa?

Ci impegniamo ogni giorno per eliminare tutto ciò che c’è di tossico nelle nostre vite: compriamo prodotti biologici, evitiamo gli alimenti poco salutari, non usiamo prodotti chimici in casa, mangiamo sano, puliamo con prodotti naturali, compriamo cosmetici biologici… Ma non facciamo nessuno sforzo di questo tipo per garantire la stessa vita salutare alla nostra mente.

Qual è la soluzione ai pensieri tossici?

Ma come possiamo fare per smettere di pensare a quella persona negativa? Come dimenticare l’atteggiamento, il comportamento o l’azione che ci ha delusi o ha urtato la nostra sensibilità? Perché quei ricordi sgradevoli continuano a tornarci in mente?

Queste 10 idee, semplici, ma potenti, vi aiuteranno a togliervi quella persona negativa dalla testa, eliminando finalmente il pensiero tossico ciclico. Scegliete quella che preferite, e riuscirete a togliervi dalla testa la persona indesiderata.

1. Parlate di meno di quella persona e lasciate che il tempo passi. Il fatto di non nominarla così spesso e di attendere che il tempo cancelli le ferite vi permetterà di farla sparire prima dalla vostra testa.

2. Aspettate e vedete che cosa succede. Spesso sentiamo il bisogno di rispondere e reagire quando qualcuno ci delude o una situazione si fa difficile da gestire. Invece di rispondere in modo impulsivo, datevi il permesso di attendere e vedere che cosa succede.

3. Eliminate i sensi di colpa. Pensare al passato e cercare di assumervi la responsabilità dell’accaduto, raramente è produttivo. Le cose negative e i malintesi accadono spesso, e sono causati da una serie di eventi, come un effetto domino. Nessuna persona ha, in generale, l’intera colpa di qualcosa.

4. Cercate di non entrare nella mente degli altri. Non sarete mai del tutto sicuri di ciò che pensano gli altri, è impossibile.

5. Concentratevi prima di tutto sul vostro problema principale: la rabbia. A prescindere da ciò che è successo, il problema principale che dobbiamo affrontare è la nostra rabbia. La rabbia crea una nuvola di emozioni che ci impedisce di reagire in modo convincente e produttivo.

In questo senso, la rabbia è il primo dei nostri problemi. Fate i conti con voi stessi: meditate, fate attività fisica, fate una passeggiata… Qualsiasi cosa sia necessaria per calmarvi, prima di affrontare un’altra persona.

6. Quando siete arrabbiati o irritati, la mente si offusca. Non potete pensare in modo chiaro, essere creativi o riflessivi, e non capite qual è il modo migliore di affrontare la situazione. Se volete pensare con lucidità, non potete essere arrabbiati. Calmatevi.

7. Non credete a tutto ciò che pensate. Quando siamo nelle mani della preoccupazione, della paura, del dolore, dell’ansia o dell’ira, il nostro stato emotivo e fisico non ci permette di vedere con chiarezza la realtà. Possiamo pensare che qualcosa sia vero, quando non lo è. Fate attenzione!

8. Non siete dei maghi del tempo. Quando pensiamo a eventi passati che ci hanno fatto soffrire, spesso pensiamo a che cosa avremmo potuto fare in modo diverso per evitarlo. Tuttavia, quanto è accaduto ieri è ormai acqua passata, quanto ciò che è accaduto mille hanni fa. Non possiamo cambiare il passato, in nessun caso.

9. Non è necessario rimanere ancorati alla nostra sofferenza: perdonate! Tendiamo a essere fedeli verso ciò che ci fa male, ma per liberarci dal dolore la migliore soluzione è il perdono. E non si tratta di qualcosa che facciamo solo per l’altra persona, ma anche per noi stessi.

10. Occupate uno spazio mentale diverso. La meditazione accompagnata da immagini potenti, ci aiuterà a smettere di pensare in modo tossico. Per esempio: immaginate le profondità dell’oceano, lasciate che la calma invada la vostra mente, senza lasciare spazio ai pensieri tossici.

Se ne sono finalmente andati dalla vostra testa?

 

 

https://lamenteemeravigliosa.it/10-modi-toglierci-dalla-testa-un-pensiero-tossico/

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55