Combinazioni alimentari per una dieta bilanciata

 
verdura

Combinazioni alimentari per una dieta bilanciata

Pubblicato da Annunci-Single in Body, Il Blog dei Single 15 Dic 2016

La dott.ssa Francesca Nappi, esperta in nutrizione, ci parla delle giuste combinazioni alimentari che nutrono il corpo in modo corretto.


L’alimentazione sana è basata su precise quantità di cibo ma anche su abbinamenti giusti, perché non tutto è digerito negli stessi tempi e allo stesso modo. È necessario quindi ingerire cibi che siano compatibili fra loro e che facciano lavorare velocemente e facilmente tutti gli organi digestivi. Adottare quest’abitudine alimentare ti permetterà di superare i comuni disturbi di fine pasto, come stanchezza e gonfiore, ma soprattutto aiuterà il tuo corpo ad assimilare tutti i nutrienti.

Come combinare in modo appropriato:

– Meglio non mischiare gruppi proteici diversi, consumando latte, carne, uova, formaggio, pesce e legumi separatamente.
– La regola vale anche per i carboidrati, ognuno per sé e saranno tutti digeriti più facilmente. In più, non supererete il fabbisogno giornaliero di questi alimenti.
– La classica combinazione “pasta come primo” e “carne di secondo” in realtà può essere eccessiva per il fabbisogno dell’organismo.
– I carboidrati possono essere abbinati a olio, formaggio, verdure e ortaggi.
– Carne, pesce e uova possono essere abbinati tranquillamente con gli ortaggi e con piccole quantità di patate (che forniscono i carboidrati)
– Anche i cereali e i legumi sono altamente digeribili se consumati con verdure e ortaggi.
– Il latte è un alimento completo, che contiene sia carboidrati, che proteine e grassi, oltre a vitamine e sali minerali. Può essere assunto agevolmente da solo.
– La frutta deve essere consumata lontano dai pasti poiché contiene le fibre, che necessitano di una digestione più lunga. Può essere utile anche assumerla prima di iniziare il pasto principale, la quota di fibre aiuterà a raggiungere il senso di sazietà.

 

I 4 errori in cucina da evitare, le 4 combinazioni giuste che fanno dimagrire

I segreti in cucina sono tanti anche per eliminare le calorie in eccesso.


Ogni donna ha il suo ricettario in cui sono custoditi piccoli consigli delle mamme o delle nonne che rendono ogni piatto unico. Ma, se i suggerimenti salva-linea si aggiungessero alla lista?

Ecco le combinazioni intelligenti che evitano comuni errori tra i fornelli:

Primo. Il sugo per la pasta: l’abbinamento carne e formaggio rallenta il metabolismo.

NO alle carni rosse grasse arricchite di formaggio.
alla carne di vitello condita con germe di grano in polvere.

Secondo. Il minestrone tradizionale: l’abbinamento patate e riso/pasta è un cocktail di carboidrati.

NO all’unione di verdure, legumi e patate con pasta/riso oppure crostini di pane. Decisamente NO, se il tutto è accompagnato dal formaggio.
a sostituire il formaggio con le germe di grano in polvere.

Terzo. Il risotto: l’abbinamento riso con panna o burro sovraccarica il corpo di grassi e calorie.

NO a servire nello stesso pasto il riso con carne, pesce, legumi, tofu e uova.
a sostituire la panna o il burro con lo yogurt.

Quarto: Orzo con funghi e carote: l’abbinamento dell’orzo con pane, cracker, grissini, gallette di riso/mais e patate trasforma il piatto in una bomba calorica.

NO a mixare i cerali con i carboidrati. O l’uno o l’altro.
ad abbinare l’orzo con le verdure o un piatto proteico.

 

https://www.desiderimagazine.it/casa/ricette/articolo/combinazioni-giuste-in-cucina-per-dimagrire

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55