Contro l’influenza vaccinati con dei caldi abbracci

 
abbracci

Contro l’influenza vaccinati con dei caldi abbracci

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single, Novità 27 Dic 2014

Per prevenire il raffreddore dei caldi abbracci è quanto di meglio ci possa essere. A detta dei ricercatori della Carnegie Mellon University, infatti, lo scambio di affetto genera un aumento della resistenza ai virus influenzali e non solo.

I ricercatori hanno condotto uno studio di due settimana su oltre 400 persone. Tali persone sono state quotidianamente contattate per sapere quale genere di rapporti avessero avuto nell’arco della giornata, soprattutto se avessero potuto scambiare degli abbracci o fossero stati soggetti a situazioni conflittuali. Tutti i candidati studiati sono quindi stati contagiati con il virus dell’influenza e tenuti in osservazione per una settimana. Al termine del periodo di osservazione i ricercatori della Carnegie Mellon University hanno dimostrato come coloro che avevano avuto regolari rapporti affettuosi e pieni di abbracci abbiano sviluppato una patologia influenzale più blanda di coloro che avevano avuto rapporti più conflittuali. E tutto ciò è vero per malattie come il raffreddore ma anche per patologie come ansia e depressione.

E’ quindi dimostrato che scambi di tenerezze come abbracci, baci e carezze, se dati e ricevuti quotidianamente nella giusta dose, rappresentino il migliore medicinale contro malattie fisiche ma anche della psiche è dello spirito.
Per prevenire o curare l’influenza Pianeta Coppia vi prescrive una ricetta in cui si abbonderà con una fortissima dose di caldi abbracci.

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55