L’amore degli over 60: età d’oro che porta a trovare l’anima gemella “scaccia solitudine”

 
amore over 60 n. 2

L’amore degli over 60: età d’oro che porta a trovare l’anima gemella “scaccia solitudine”

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single 09 Mar 2016

“L’amore degli over 60” ovvero “l’età d’oro” inizia proprio dopo gli “anta”. Gli uomini e le donne sono più predisposti poichè più liberi di manifestare i propri sentimenti:  hanno realizzato i loro obiettivi: sono diventati genitori,nonni,hanno avuto separazioni o lutti e si sentono soli, pronti per ricominciare una nuova vita.

Per alcuni si tratterebbe del secondo matrimonio: più dell’ ’83% degli intervistati non ha perso fiducia nell’ amore anche dopo un divorzio o una separazione difficile.La riscoperta di una seconda giovinezza e di una maggiore libertà sessuale, rende i single e le single mature più sicuri e attive sessualmente.

Uno dei dati più interessanti che riguardano il nuovo modo di vivere la sessualità degli over 60 e che coinvolge anche i single over 60 è quello dell’utilizzo dei sexy toys, grazie ai social di “cinquanta sfumature di grigio” per questo che non esitano a parlarne liberamente”.

I luoghi d’incontro che preferisce un over 60 per incontrare l’anima gemella e quello sopratutto tra amici,nei centri sportivi o culturali. La maggior parte preferisce i siti d’incontro.

Come si suol dire, l’amore non ha età. Dopo i 60 anni, infatti, sono molte le persone che cercano un compagno per questa nuova tappa della vita; negli Stati Uniti la maggior parte degli adulti di 65 anni è divorziato, separato o vedovo; in Italia i dati cambiano: ci si separa in una fascia d’età che va dai dai 40 ai 60,  Di qui il bisogno, sempre più accettato negli ultimi decenni, di vivere questa nuova tappa della vita con un nuovo compagno. Sono proprio gli over 60, dunque, a essere la fascia d’età che cresce più rapidamente nei siti d’incontri online.

Tuttavia, gli over 60 sono meno abituati all’ utilizzo delle nuove tecnologie e a socializzare online. Per questo, molte persone adulte si rivolgono direttamente all’ organizzatore d’incontri. 

Uno dei motivi principali per cui le persone non più giovani cercano un nuovo partner è per avere compagnia ed evitare la solitudine.Contrariamente a ciò che si può pensare, l’amore e il rapporto di coppia possono essere vissuti intensamente anche in età avanzata, con passione e consapevolezza.

L’intensità è la stessa, a cambiare è il modo di concepire ed esprimere l’amore. La maggiore tranquillità deriva anche dal fatto che, al giorno d’oggi, innamorarsi dopo i 60 anni non è più un tabù.

I primi approcci con nuovi potenziali partner, queste persone si sentono inizialmente un po’ imbarazzate. In questo caso l’organizzatore d’incontri può consigliare alcuni piccoli trucchi per affrontare in maniera più naturale e tranquilla queste prime esperienze.

Fra questi sicuramente l’ascoltare l’altra persona e non parlare per tutto il tempo del coniuge defunto o dell’ex.

Trovare una perfetta integrazione di sé “nell’ altro”,  è impossibile, perché si rischia di “diventare ambiziosi” nei confronti dell’amore, di tirarsi indietro troppo presto, di non verificare davvero se ci sia incompatibilità. In fondo, la costruzione di un legame richiede che alla base ci sia empatia,sensibilità,affabilità,disponibilità ma sopratutto complicità.

Fonte: P.L.

FacebookTwitterGoogle+

Commenta