Le 3 domande da porti per cambiare vita

 
mente2

Le 3 domande da porti per cambiare vita

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single, Mind 09 Dic 2016

Lascia che ti faccia una domanda, nel caso in cui tu non te la fossi ancora posta.

Sei felice della tua vita?

Ti piacciono le tue giornate così come sono?

In cuor mio, davvero spero la risposta sia un sincero, deciso e incondizionato SI.

Purtroppo però non sarei sorpresa se fosse il contrario e tu volessi cambiare vita.

Moltissimi di noi si ritrovano a quarant’anni, o magari anche più in là, a fare un bilancio della propria vita, solo per scoprire con tanto rammarico e una punta di amarezza che qualcosa, purtroppo, manca.

Spesso non sappiamo bene cosa sia, ma c’è un senso di vuoto che ci pervade, una sensazione che non ci sappiamo spiegare, qualcosa che abbiamo deciso di dimenticare o di mettere da parte, impegnati come siamo nei problemi di tutti i giorni.

Ci trasciniamo ogni mattina a lavoro, pensando che sarà un’ altra di quelle giornate: noiosa, stressante o, peggio ancora, insignificante.

La sveglia suona incessante e mentre con grande sforzo apriamo gli occhi, sappiamo solo che rimarremmo volentieri nel nostro letto a dormire, piuttosto che dover affrontare un altro giorno come quello.

..Ti suona familiare ?

Ma perché ci è successo? Com’è possibile tutto ci sia andato storto?

Probabilmente, abbiamo scelto una vita che non ci appartiene.

Molti di noi, scelgono di studiare per essere avvocato, dottore, ingegnere perché i nostri genitori o la nostra società ci hanno convinto che è un ‘buon lavoro’:  ‘puoi fare tanti soldi’, ‘sai come puoi essere felice con tutti quei soldi, poi te la compri la felicità’.

L’hai mai sentito dire? Tutti lo ripetono…sarà vero, no?

Ed eccoci qui, oggi, ingegneri dottori e avvocati o lavoratori dipendenti più o meno stimati o pagati, ma il nostro lavoro e la nostra vita non ci soddisfano.

La verità è che abbiamo fatto una grande confusione. Nella nostra testa, sorda ai richiami del cuore, abbiamo scelto la carriera per denaro o per convenzione,
non per seguire la nostra vera passione.

Abbiamo confuso il fine con il mezzo, abbiamo scambiato quello che veramente volevamo con quello che ci serviva per arrivarci.

Scopriamo solo ora che ciò che ci renderebbe davvero felici non è il denaro ma le esperienze che il denaro può darci.

Le esperienze di vita erano quello che il nostro cuore cercava…

E poi abbiamo altri due bisogni, un po’ più spirituali: il bisogno di crescere come individui e il bisogno di contribuire al mondo che ci circonda.

I 3 obbiettivi sono le 3 chiavi della nostra felicità: esperienze, crescita personale e contribuire al mondo.

Voglio proporti un piccolo esercizio che ti aiuterà a scoprire meglio te stesso e ritrovare i tuoi veri obbiettivi di vita, una vita che parla di abbondanza, di amore, salute e completezza.

Prima di continuare a leggere prendi un timer (puoi usare quello del tuo telefonino), e un foglio di carta.

Dividi il foglio in 3 aree, ognuna sarà utilizzata per una parte dell’esercizio.

Per ogni esercizio dovrai fissare il timer a 90 secondi e rispondere alle domande che leggerai.

Pensa col cuore e non con la testa.  E ricorda che la prima risposta è più spesso che no quella giusta.

Pronto?

#Fase 1

Ok.  Fissa il timer del telefonino a 90 secondi e pensa a quali sono le esperienze che vorresti fare nella tua vita.

Non pensarci troppo su, scrivi le prime cose che ti vengono in mente. Lascia che la tua immaginazione fluisca fino alla tua mano…

Non porti limiti di tempo o di soldi. Immagina di avere tutto il tempo e i soldi del mondo.

  • Quali persone vorresti incontrare?
  • Quali posti vorresti visitare?
  • Quali oggetti vorresti avere?
  • In che casa vorresti vivere? Dove si trova la tua casa?
  • Come vorresti che fossero le tue mattinate? E i tuoi pomeriggi ? E le tue serate ?

 

#Fase 2

Di nuovo setta il timer a 90 secondi. Scrivi questa volta come vorresti crescere come persona, come vorresti migliorarti. Di nuovo, segui il cuore.

  • Cosa vorresti imparare a fare ?
  • Come vorresti che fosse il tuo corpo?
  • Quali parti del tuo carattere vorresti modificare?
  • Come pensi di poter essere una persona più completa?

#Fase 3

Fissa di nuovo il timer a 90 secondi e sulla terza parte del foglio di carta pensa a come vorresti contribuire al mondo in cui vivi.

Non dev’essere qualcosa di enorme, certo se lo fosse sarebbe fantastico! Ma può benissimo essere qualcosa di piccolo eppure significativo.
Le piccole cose sono importanti e contribuiscono anche esse ad un mondo migliore.

  • Come pensi di poter rendere un po’ migliore la vita degli altri ?
  • Quali capacità o conoscenza vuoi mettere al servizio degli altri ?
  • Forse vuoi condividere il tuo amore e il tuo affetto ?
  • Hai in mente un piccolo progetto che vorresti portare a termine?
 

Congratulazioni! Hai appena fatto un enorme passo in avanti per conoscere cosa vuoi davvero per te stesso o te stessa.

Una volta completato l’esercizio, appendi il foglio da qualche parte ben visibile della tua casa. Magari allo specchio del bagno.

In questo modo avrai sempre un punto di riferimento della meta che vuoi raggiungere.

Puoi ripetere questo esercizio più volte.

Ogni volta potrai aggiungere nuove consapevolezze.

E ricorda: non aver paura di seguire il cuore… lui la strada la sa!

 

http://omnama.it/blog/3-domande-per-cambiare-vita

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55