Perchè gli uomini non capiscono le donne! Comprensione scientifica e morale

 
Uomini-non-capiscono-donne

Perchè gli uomini non capiscono le donne! Comprensione scientifica e morale

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single 23 Mar 2016

La diversità tra un uomo e una donna è data sia da componenti “primordiali” che dalla genetica! Le ragioni delle incomprensioni derivano dall’evoluzione della specie.

Secondo Darwin, il maschio si è evoluto con due missioni, quella di conquistare la preda in amore e quella di procacciare il cibo: dà più importanza al significato letterale e razionale della comunicazione; la femmina ha avuto la sua evoluzione è diventata istintiva e sensibile.Il maschio ha sviluppato forza e razionalità e la femmina sensibilità e istintività. La donna, quindi, comprende i desideri e i bisogni delle persone anche solo in base ai segnali che vengono emanati con il linguaggio non verbale, ecco perché la donna ha imparato a comunicare usando un doppio linguaggio, quello della voce e quello non verbale.

Tra un uomo ed una donna, la capacità di relazionarsi è agli antipodi: la donna con un semplice sguardo, percepisce l’emozione, gli uomini fanno più fatica.

L’uomo riesce a comprendere meglio le emozioni se si trova con una persona dello stesso sesso! La scienza spiega che nell’area limbica del cervello maschile (quella delle emozioni), si “accende” più facilmente se si tratta di interpretare messaggi dello stesso sesso.

Se pensiamo che basta uno sguardo languido per farci capire, sbagliamo quindi,  lasciamoci amare, ma non pretendiamo di essere capite con un’occhiata fugace, del resto il nostro fascino è quello di essere un’enigma per l’uomo.

Noi donne siamo in effetti più loquaci, e a volte può essere un problema all’interno della coppia.

Da uno studio effettuato da un’Università americana hanno riscontrato che la causa di tutto ciò è una proteina, la “proteina della lingua” che risiede nel cervello: in quello femminile, il suo livello è sensibilmente più alto rispetto agli uomini, ed ecco perché noi femminucce pronunciamo sino a 20mila parole quotidiane, ben 13mila in più rispetto ai maschietti.

Se riusciamo a comprendere le persone riusciamo anche ad amare!!! La comprensione, poi, è essa stessa un atto d’amore, la consapevolezza che tutti, infondo, siamo uguali tra noi.Comprendere significa anche smettere di giudicare e non dare peso a chi ha ragione o chi ha torto, ma entrare in contatto reale con le persone e non con l’immagine che ne abbiamo fatta.

Comprendere significa andare oltre la superficie e capire cosa vuol dire essere l’altro. Non basta pensarlo, dobbiamo cercare di metterci realmente nei panni altrui.

Non possiamo amare una persona senza averla accettata e molto importante prima, averla compresa

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55