Quello che le donne non osano dire sul sesso: un segreto per un rapporto di coppia sereno…

 
amore fisico

Quello che le donne non osano dire sul sesso: un segreto per un rapporto di coppia sereno…

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single, Novità, Salute e Benessere 30 Mag 2016

A volte le donne non osano dire che hanno poca attenzione dagli uomini perchè gli stessi, non le fanno sentire sexy: più l’uomo fa sentire sexy una donna, più la donna lo diventa!!!!

Pensate un uomo che dice alla Sua compagna: come sei noiosa…..o non fa un che minimo complimento sul vestito che indossa, la nuova pettinatura…ecc…ottiene l’effetto contrario: la donna si chiude a riccio, si sente poco sicura…… di piacere ancora.

E comunque non siete gli unici a cui piace sperimentare qualcosa di nuovo……quando proponiamo qualcosa di diverso, non diventate paranoici…..«e questo chi te l’ha insegnato? Con chi altro lo hai fatto?», perché a quel punto ci fermiamo. Anche a noi piace vestirci in lingerie, ma lasciateci scegliere il momento giusto perché a volte ci sentiamo grasse o ridicole. Non abbiamo bisogno che ci diciate che abbiamo messo su qualche chilo. Credeteci, lo sappiamo benissimo. Diteci piuttosto che siamo belle, abbiamo bisogno di sentirci rassicurate.

 Parlateci. Più ci parlate, più ci fidiamo di voi e siamo portate a perdere ogni inibizione. Non chiedeteci subito cose strane.Quando ci sentiremo abbastanza bi-curiose, vi faremo sapere.

 

Imparate a leggere il nostro linguaggio del corpo. Se vi spingiamo via, significa che dovete essere più delicati.  Non siate così certi che ci piaccia solo il sesso romantico, ci piace anche il resto, basta che ci facciate capire che siete comunque rispettosi di noi. Se rifiutate di fare sesso con noi, per qualunque motivo, non smettete di mostrarci affetto.

Abbiamo spesso le stesse insicurezze ed entrambi possiamo fingere di avere orgasmi. E’ più facile aggirare i problemi che affrontarli. Non offendetevi se non godiamo in ogni situazione.

 Non offendetevi se vogliamo guardare un po’ di porno: non è che non vi troviamo abbastanza attraenti, è che ci piace variare. Anche a noi piace vedervi con intimo ricercato, è importante per gli occhi. E state tranquilli, ci concentriamo su ciò che del vostro corpo ci piace, non su quello che voi odiate.

Per meglio confrontarci dobbiamo sapere che l’uomo è come un elastico!

Ogni uomo, perfino il più innamorato, sente regolarmente il bisogno di mettere una buona distanza fra sé e la sua donna.

 

È un fenomeno del tutto naturale, che appartiene alla psicologia maschile, e che purtroppo crea molte sofferenze.

Lo psicosessuologo John Gray nel suo noto saggio “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere” paragona il ciclo dell’intimità emozionale maschile a un elastico: sapere che questo elastico esiste, può salvare la serenità della coppia, come riparare gli uomini stessi da inutile sensi di colpa.

Per le donne è sconcertante accorgersi che il proprio uomo sente periodicamente il bisogno di allontanarsi da lei. Non è una cosa che lui decide o desidera. Non è colpa di lui o lei. È un fatto naturale. Benché vada tutto bene, lui improvvisamente comincia ad allontanarsi. “Come un elastico teso, si allontanerà per poi tornare da lei,” afferma John Gray.

Ogni uomo conosce questo fenomeno molto bene. Per qualche misteriosa ragione a un certo punto proviamo il desiderio di stare per conto nostro. Non è per qualcosa che lei ha detto o fatto, no. La stessa persona che fino a poco prima colmava il nostro bisogno di amore e intimità ad un tratto ci sta “troppo addosso”.

Allora talvolta cerchiamo un pretesto per isolarci oppure lo facciamo senza alcuna spiegazione, arrivando a sconvolgere la nostra lei. Spesso la donna si domanda se sia successo qualcosa, teme di essere responsabile per l’atteggiamento del compagno, si chiede se lui la ami ancora. Tutto questo perché non sa, o non ricorda, che il ciclo interiore maschile esiste ed agisce esattamente come altri cicli, inarrestabili e del tutto naturali.

Eppure, scrive John Gray  “se un uomo non ha l’opportunità di allontanarsi, non riuscirà a sentire appieno il desiderio di riavvicinarsi alla compagna.

E’ essenziale che le donne capiscano che, insistendo per una continua intimità o correndo dietro  ai loro compagni quando questi si allontanano, non faranno che indurli a cercare continuamente la fuga negando loro la possibilità di provare di nuovo un appassionato desiderio di amore.”

Non è raro che anche gli uomini si sentano spiazzati di fronte al proprio impulso ad allontanarsi, credendo erroneamente di avere qualcosa che non va: soffocare il desiderio di “staccare, tuttavia, è un errore.

Dedicandosi a se stesso, l’uomo ristabilisce il proprio equilibrio interiore. Se non lo fa, spesso diventa passivo o eccessivamente dipendente, il che di certo non conviene né al suo né al benessere della donna che ama.

Pensi che questa consapevolezza possa aiutarti a vivere più serenamente il tuo rapporto di coppia, che tu sia donna o uomo? Io sono convinto di sì. Penso che prendere coscienza del ciclo interiore maschile possa aiutare tante coppie a migliorare la qualità della propria relazione e molti uomini a sentirsi meno “sbagliati”, quando avvertono il desiderio di allontanarsi.

Ciò detto, sono convinto che anche noi uomini abbiamo bisogno di comprendere meglio alcune dinamiche della psiche femminile, perché, con i nostri schemi mentali, anche se siamo convinti del contrario, spesso complichiamo ciò che in realtà potrebbe essere molto più semplice.


Fonte: www.dagospia.com e “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere” di John Gray

 

 

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55