Come vivere un’amore a distanza ed essere ugualmente felici

 
amore a distanza

Come vivere un’amore a distanza ed essere ugualmente felici

Pubblicato da Annunci-Single in Il Blog dei Single 01 Apr 2016

Quando viviamo un’amore a distanza, le nostre emozioni, sono più intense, condividiamo pensieri ed emozioni e sentimenti che col tempo acquisiscono più importanza, a patto di mantenere il giusto equilibrio.

Le relazioni “a distanza” sono normali relazioni d’amore, siamo noi che vogliamo vederle “diverse”.
Può capitare di conoscere una persona e scoprire in seguito che non rispecchia i nostri canoni; oppure di conoscere una persona, innamorarsi e per qualche motivo, di lavoro o famigliare che la storia sia “a distanza”.

Non è difficile vivere una relazione di questo tipo: combattiamo comunque degli aspetti negativi in ambedue le situazioni. Vivendo lontani combattiamo contro la mancanza, il sospetto, la gelosia.Stando vicini a stretto contatto vivere con la routine, la dipendenza affettiva, la noia, l’assenza di indipendenza…….

Lo svantaggio maggiore può essere quello dato dalla mancanza di un abbraccio, di un bacio, di un sorriso……..Lo desideriamo e dobbiamo attendere anche un mese per sentirlo vero e vicino ( c’è la web cam, il telefono, ecc piuttosto che niente….).

Il vantaggio è che la lontananza aumenta la voglia di vedersi oltre al desiderio sessuale. La distanza ci rende più liberi, ma insieme: ognuno ha il proprio mondo e ognuno ha la possibilità di fare ciò che si desidera.

L’amore non si nutre che di amore, l’amore non è opprimere l’altro con nostre pretese, o togliere all’altro desiderio di conoscere, vedere, frequentare altre persone. Molto spesso le abitudini stancano, annoiano, ed allontanano.

La persona più è irraggiungibile più mantiene l’alone di mistero e risulta più attraente!

Il tono della voce, l’udito usando l’on line o skipe sono indispensabili per far sentire al partner la nostra presenza: l’udito è più incentivato: la voce carezzevole, dolce, può camuffare anche stati di tristezza, stanchezza e far vedere a chi non è vicino, un’immagine di noi positiva.
“La sessualità non si nutre solo con il tatto e l’olfatto. Per fortuna abbiamo cinque sensi. Più il desiderio e la fantasia”.

Si può vivere anche una vita in lontananza, dipende dalla personalità e desideri, di chi ha scelto questo tipo di rapporto.

Per vivere in maniera consapevole e responsabile, non bisogna deludersi, cercare sempre di desiderarsi, parlarsi, raccontarsi e fare il possibile per stare insieme.

E’ necessario essere autonomi, tenere sotto controllo la gelosia, avere fiducia, che nulla è cambiato, da “prima” a “dopo”; godere l’uno dell’altro in modo esclusivo, come se fosse sempre la prima volta! Confrontarsi, discutere, litigare anche se necessario è sempre utile, il Vostro è un rapporto vero, nulla è cambiato quello che provavate prima l’uno per l’altra!!!!

Dobbiamo sostenere e alimentare i nostri progetti e quelli del nostro compagno o compagna: non trasmettiamo sempre ansia, ma confrontiamoci come fare per sentire meno la distanza.

Ogni volta che v’incontrate manifestate il Vostro amore: a volte è difficile, dopo mesi che non ci si vede, baciarsi, fare l’amore….. sempre le stesse cose….. e sopratutto, seguiamo sempre il nostro istinto: ogni tanto facciamo una pazzia: chiediamo un giorno di ferie!

 

Fonte: P.L.

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+

Commenta

promo-donna40-55